Popplet: mappe collaborative e non solo

Oggi parliamo di Popplet, una validissima web app che permette di creare mappe concettuali, presentazioni e delle vere e proprie bacheche virtuali. Una volta effettuata la registrazione gratuita sarà possibile iniziare a creare i propri lavori in pochi passi. L’interfaccia permette di inserire in ogni concetto immagini, video di youtube e mappe di google. Si possono inoltre incorporare le immagini direttamente dal proprio profilo di Facebook o da Flickr.

Sicuramente, uno degli aspetti più interessanti di questa web app è la possibilità di collaborare con altri utenti che possono essere invitati cliccando direttamente sul link in alto a destra ADD. I concetti elaborati da ogni singolo utente verranno contraddistinti da un’etichetta che indicherà il nome della persona che ha inserito quel contenuto, permettendo così di avere una traccia e un’idea di come è stato condotto il lavoro (molto utile per consegne da svolgere in gruppo).

In modalità presentazione si può visualizzare il contenuto della mappa concettuale decidendo l’ordine di visualizzazione degli elementi proprio in stile Prezi, con lo zoom su ogni singolo concetto. Le mappe possono essere pubblicate su una pagina web, incorporate col codice embed oppure esportate in PDF e in file immagine.

Popplet è disponibile anche per Ipad su App Store.

Qui trovate un esempio.

 

 

 

 

CC BY-NC-SA 4.0 Popplet: mappe collaborative e non solo by Luigi Parisi is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

One thought on “Popplet: mappe collaborative e non solo

  1. ho una figlia con problemi specif dell apprendimento e stato scoperto da un mese e in prima media volevo dei sugerimenti in quanto cd e libri di video scrittura …grazie

Rispondi